venerdì 30 marzo 2012

salutato un cerchio...eccone subito un altro :)


E' ormai da un pò che non frequento il mio cerchio di donne e che non medito insieme a loro, ma voglio andare presto a trovarle,abbracciarle e dir loro che va tutto bene.
Dopotutto sono circa che 5 anni che condividiamo tutto,sarà bello rivederle.
Intanto prendo confidenza con questa parte di me venuta alla luce, è la mia parte bambina che, durante l'estate, quando ci si trasferiva in campagna della nonna, amava stare lunghe ore da sola in profondo contatto con la natura, mentre gli adulti facevano la siesta pomeridiana.
Trascorro molto del mio tempo in giardino, lo accudisco, trasmetto la mia energia, il mio amore, le cure che merita.
Travaso le piante, smuovo la terra,controllo il compost, annuso i fiori con la mia cagnolina che scorazza su e giù.
Ho comprato una piantina di basilico, due gerani, una pianta di margheritone. Oggi dai miei ho preso delle talee, molte piante è inutile comprarle...si possono recuperare in altro modo e quando da quelle piccole talee spuntano le radici è un piccolo grande miracolo.
Sono spuntati dei germogli : cipolla rossa e miscuglio di piante officinali.

Mercoledì sono stata alla prima lezione del corso di chiacchierino.
8 donne in cerchio intente ad apprendere ciò che la loro solare insegnante condivideva.
Mi è subito piaciuta, il sorriso sincero, i modi semplici...ci ha detto che fa la guida naturalistica :)
Il chiacchierino è una delle tante passioni della sua vita.
Le altre donne sono più grandi di me, eccetto una ragazza di 21 anni, già esperta nei lavori con i ferri.
Ma il bello del chiacchierino è che i ferri non si usano.
Si utilizza invece una piccola navetta su cui è avvolto del filo. Man mano si srotola il filo necessario e si fanno dei piccoli nodi e intanto inizia a crearsi il "disegno".
"Si lavora su cerchi e archi" ha detto l'insegnante che ci ha mostrato i suoi lavori.
Centrini di varie dimensioni, ma anche orecchini e un bracciale fatto con la tecnica del chiacchierino modernizzato.
Ci ha anche spiegato che la traduzione dall'inglese di questa tecnica è chiacchierare fitto fitto.
E noi eravamo tutte lì per imparare i nodi necessari per il chiacchierino e a chiacchierare :)
Donne che prima di allora non si erano mai viste, lavoravano in cerchio in armonia.
Le due ore sono volate e intanto i gabbiani ci accompagnavano nel lavoro con i loro curiosi versi di corteggiamento.
L'insegnante ci ha detto che i gabbiani sono monogami...possono separarsi per migrare in luoghi diversi durante l'inverno, ma poi in primavera si incontrano.Si danno appuntamento :)
La sede del corso è in un antico chiostro, nella parte vecchia di Gallipoli, che poi è un'isola.
Siamo proprio di fronte al mare ed è meraviglioso vedere tutto da quel blu quando imbocco la porta d'uscita.
E' come se mi travolgesse.E probabilmente, lo fa emozionandomi.
Sono felice per questa nuova esperienza e per questa me più essenziale che sta venendo fuori, mi sento sempre più in armonia con me stessa e meno condizionata.

Un dolce abbraccio, domani posterò le foto degli attrezzi del mestiere ;)





Come promesso ecco a voi le foto :) potete vedere le spolette (quella rossa ha la punta), la spoletta blo a destra mi è stata regalata dalla nonna del mio compagno ( e grande amica della mia bisnonna) .Il filo è proprio quello adatto per il chiacchierino.Il ferro dell'uncinetto mi servirà più in avanti ;)

lunedì 26 marzo 2012

operazione giardino

Stamattina lui,il mio rivoluzionario (dell'anima), come lo chiamavo nel blog precedente, doveva andare al brico per acquistare della tinta per pareti e così ho deciso di accompagnarlo.
Ne ho approfittato per prendere un bel sacco di terriccio e citronelle  perchè da qualche giorno è iniziata l'operazione giardino che, come già saprete,ho trascurato quasi del tutto durante l'inverno.
Complice la primavera e l'incredibile energia che si è scatenata grazie al ciclo mestruale (meglio incanalarla in maniera costruttiva  anzicchè distruttiva) ho impiegato la mia mattinata a trapiantare, zappare, re-invasare,strappare erbacce,spazzare con la mia scopa da strega mentre la mia pelosetta giocava felice.
E' stata una bella mattinata!
Il giardino adesso è più pulito,trionfano il verde e i colori.
E' un piacere scrivere e sbirciare dalla finestra ...vedere i fiori, i colori, il sole.
Manca soltanto una bella rinfrescata di calce!
Adesso che la disoccupazione imperversa e sbarco il lunario districandomi tra vari lavoretti saltuari,  ho tanto tempo libero. Non posso stare sempre al pc , devo impiegare il mio tempo in maniera costruttiva.
Cerco anche di studiare la burocrazia e capire come muovermi per aprire uno studio come counselor.
Questo è un momento di passaggio tra ciò che ero e quella che sono.
Sono diventata creatrice della mia vita , attrice e non spettatrice passiva.
Non faccio più quello che si deve ,ma seguo la mia voce interiore.E' lei che mi guida adesso.

In tutto ciò non ho dimenticato che siamo in tempi di crisi, tempi difficili, si dice che questo periodo buio,per quanto riguarda il lavoro, l'economia, durerà ancora a lungo...così invece di disperarmi,mi preparo.
Serena-mente.
Anche se non navighiamo nell'oro, possiamo comunque permetterci di fare qualche piccola rinuncia durante l'anno e poi ogni tanto partire, viaggiare, come piace a noi.
Mi rendo conto che c'è anche chi fa tanti sacrifici e rimane con un pugno di mosche in mano.
Così mi preparo al peggio, semmai dovesse arrivare,e questo vuol dire anche farlo con amore, vuol dire tante cose,decrescita felice,energia creativa,voglia di semplicità...
Dopo i miei esperimenti dello scorso anno con il fimo e la creazione di bijoux,adesso pare sia arrivata la volta del chiacchierino.
E' tempo di recuperare antiche arti e mestieri,molti miei coetanei,in un modo o nell'altro, si sono già messi all'opera da tempo.
Il chiacchierino è l'arte del merletto...voglio provarci.
Voglio recuperare la manualità, creare, conoscere nuova gente :)
Vi terrò aggiornati :)

Ho ricevuto un premio per il blog da Elisa, mi ha fatto molto piacere. :)
Grazie di cuore :)

questa foto è stata scattata nelle Marche un pò di tempo fa...