mercoledì 30 maggio 2012

maionese vegan

Sono stata incollata al pc per avere notizie del terremoto, ho pianto per il disastro e sono ancora tesa per tutto quello che sta accadendo.
Inoltre in quelle zone abitano amici,parenti e a tutto questo si aggiunge la preoccupazione anche per loro.
Stamattina ho sentito una delle mie amiche del cuore al telefono e mi ha detto di essere sempre in giro perchè ha paura a rimanere in casa... la notte non chiude occhio per le scosse e... la paura ...eppure lei è in una delle zone meno a rischio.Ma mi chiedo...si può vivere così?
Mi ha raccontato che un suo amico, che vive in uno dei comuni più colpiti, si trovava in fabbrica e si è salvato perchè è scappato fuori giusto in tempo...ma l'edificio è crollato... è vivo e questo conta, ma non ha più un lavoro.
Mi sembra tutto surreale eppure è la realtà!


Per distrarmi un pò da tutto questo mi sono cimentata a fare la maionese vegan.
Una conoscente tempo fa mi aveva passato la ricetta ...l'ho rispolverata e mi sono messa all'opera!
E' facilissima e buonissima!

INGREDIENTI

100 ml di latte di soia
200 ml di olio di semi di girasole
2 cucchiai di aceto
limone a piacere ( ne ho messo un cucchiaino)
sale a piacere ( ne ho messo un pizzico)

versare tutto nel minipimer o nel frullatore et voilà!
Le jeux son fait!

Mettere in un barattolino in frigo e consumare entro pochi giorni.
Mi dico io, è poi così necessario mettere le uova nelle ricette?
Questa maionese ha un sapore delicato, è leggera e buona. Inoltre si prepara in pochi minuti.
Meglio di così!
Ormai non compreremo più la maionese al supermercato e questa è una piccola vittoria personale e un altro passettino verso la decrescita, a favore dell'autoproduzione.

Ieri sono stata all'ultima meditazione al cerchio di donne, prima della pausa estiva.
Il nostro gruppo è sempre più affiatato e gioioso,lo ripeto, mi è servita proprio quella pausa  a inizio primavera, sono tornata da loro più contenta che mai!Con la nuova arrivata adesso c'è anche un'atmosfera diversa, ora il cerchio contiene donne di ben tre generazioni!
Mi rendo conto di quando siano importanti per me...evviva il cerchio!

6 commenti:

  1. Ciao! io ho la fortuna di vivere in una zona in cui non c'è praticamente mai un terremoto, ma una volta l'ho sentito, in Piemonte, due anni fa. Fa paura, ti sembra che il tempo non passi mai. Ed è tremendo perdere tutto in un terremoto, così, di colpo, senza poter rimediare, senza una via d'uscita.
    Volevo anche dirti che ho cambiato lo url del mio blog, Where is my mind? : http://korepatin-whereismymind.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di avermi avvisata, infatti non stavo capendo chi fossi :) baci

      Elimina
  2. ciao, abbiamo molte cose che accomunano i nostri blog..per contenuti intendo...
    ti leggerò più spesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Juliet, mi piace anche il tuo, il titolo poi è stupendo :)

      Elimina
  3. autoproduzione mania! e quando inizi non smetteresti mai! anche noi abbiamo provato la veg mayo un po' di tempo fa, con una ricetta simile a questa. e si è aperto il mondo delle cenette a schifezze-buone: tempeh, veg mayo, insalata e panini fatti in casa. un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu si che mi capisci ah ah ah :)
      un abbraccio a te :)

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥