giovedì 16 agosto 2012

Esperienze che trasformano.Un ferragosto speciale.

Questa sera ho i lucciconi agli occhi, questo è stato un ferragosto speciale, a seguito di giornate magiche facenti parte di un ciclo che si chiuderà dopodomani.
Sono certa di non essere più la stessa dopo la visita dei piccoli ambasciatori di pace qui nel Salento.
Ho scoperto quest'iniziativa solo lo scorso anno, a progetto terminato, e ricordo l'emozione provata nel guardare le foto su internet.
E quest'anno, davvero per caso, ho scoperto un'associazione che ha organizzato l'accoglienza dei piccoli amici del deserto.
Non conoscevo la storia del popolo saharawi , ma adesso posso dire che mi ha toccato il cuore e dato una sterzata alla mia vita interiore.
Mi affascina questo popolo, la loro forza interiore,la voglia di riscatto. ..Mandare nel mondo i piccoli figli a portare un messaggio di pace...
Lo stare a contatto con questi bambini, anche se solo per poche ore (nulla in confronto a quello che sta facendo l'associazione e chi soprattutto c'è dietro), si sta rivelando un'esperienza forte.

Anime belle dagli occhi grandi.

Vorrei dire tante cose, ma non ci sono parole per esprimere le mie sensazioni e  da un lato è bello così.

Ricordo che da bambina,affascinata dal Sahara, avevo tappezzato la mia cameretta con immagini dal deserto.Le guardavo e sognavo di andarci.
Quelle immagini apparivano ai miei occhi di bambina cariche di fascino, di mistero, erano come una calamita per il mio sguardo.

E questi ricordi, sepolti chissà in quale posticino del cuore, riemergono qui,adesso.

Sento di voler fare qualcosa, la situazione di questo popolo mi tocca nel profondo.

Qualcosa dentro di me sta cambiando profondamente.
Resto in ascolto.







2 commenti:

☾ Tat Tvam Asi ♥