giovedì 28 marzo 2013

Fotografie colorate e macchina per fare il latte veg

Ieri ci siamo resi conto di essere tornati una settimana qui nel Salento piovoso.
Una settimana!
Eppure sembra di aver lasciato l'India mesi fa.
E di notte continuo a sognarla...
Ci siamo ritrovati, io e il mio punjabi (in India ci fermavano in continuazione chiedendoci se fossimo indiani... e se lui fosse un punjabi o un kashmiro) negli scorsi giorni a vagare nelle campagne salentine alla ricerca di una casetta immersa nel verde...dopo aver visto verde per giorni e giorni , proprio non riusciamo a digerirlo questo grigio..eh si che la casa in campagna era già un nostro sogno..adesso sembra una necessità :)

Devo dire tuttavia che il Salento sta riservando delle belle sorprese, alcuni eventi carini ai quali abbiamo/ho deciso di partecipare...ma ve ne parlerò più avanti...

Martedì siamo tornati al Cerchio di meditazione e , sotto richiesta della N., abbiamo portato le foto del viaggio , per fare una sorpresa agli altri.
La N.aveva acquistato delle piccole colombe per ognuno di noi, come regalo di Pasqua/Rinascita  e allestito un banchetto con biscottini,yogi tea e te bianco.
E' stata una bella festicciola per il nostro ritorno e per salutarci prima di Pasqua.
Alcuni amici avevano già avuto modo di vedere le foto su facebook, ma non tutti non ce l'anno.
Per l'occasione ho selezionato le foto, aggiungendo alcune che non avevo pubblicato sul social network, la N.ha messo su  una musica da meditazione in sottofondo, ci siamo seduti tutti in terra e a turno, il mio punjabi ed io, abbiamo commentato.
Qualcuno faceva delle domande, chi le guardava, in meditazione, per dirci poi di essersi persa tra quei meravigliosi colori,  stradine polverose e mucche sognanti.


il Banyan che salutavamo sulla via Rossa


Toro davanti casa :)


                                                 Spezie ad Anjuna


                                    Note di Sitar e Tabla



                                      La strada Rossa della spesa



Vi sono piaciute?
Come dice il caro Alex Supertramp

Happiness only real when shared

La felicità è reale solo se condivisa


Prima di lasciarvi , visto che da qui passano spesso veg* come me,vorrei un consiglio.
Ho deciso, dopo averci pensato su per un annetto, di acquistare una macchina per fare il latte vegetale in casa.
Adesso alcuni di voi mi diranno,giustamente, che non è necessaria perchè si può fare benissimo con pentole e colino.Esperimento già fatto, ma ho voglia di viziarmi, oltre al fatto che la nostra cucinina è proprio ina ina e meno pentoloni posso sporcare meglio è :-)
Ho fatto una ricerca su internet e sono indecisa tra Vegan Star, Soyabella e Soya facile Midzu.
Le prime due, più costose, mi convincono per le recensioni positive e la possibilità di poter anche ottenere delle farine, l'ultima per l'ottimo prezzo.Purtroppo sulla Midzu non ho trovato recensioni.
Su ebay non ho trovato granchè.
Cosa mi consigliate?
Conoscete la Midzu?
Attendo pareri da parte vostra :)



Aggiorno questo post oggi 29 marzo.
Come ho fatto a dimenticarmene?
In questo post vi avevo raccontato di quando abbiamo partecipato alla realizzazione di un videoclip facendo le comparse.
Mentre eravamo in India finalmente è uscito :)
Eccolo qui




Ci siamo anche noi, chissà se riuscite a riconoscermi? :)



Buon pomeriggio e se leggete questo post in momenti diversi, buonasera, buonanotte e buongiorno! :)










9 commenti:

  1. macchè spesa superflua!!! sto sbavando dietro all'estrattore "estraggo" da un anno: estrae succo vivo da qualsiasi frutto e vegetale e dovrebbe pure estrarre il succo da cereali e semi, ma qui esistono versioni contrastanti.
    insomma ... 400 euri.
    allora ho iniziato a flirtare con la vegan star ma cacchio, pure quella e solo x il latte vegetale costa 200 euro. le altre mi spiace ma non le conosco. tra i vegani/vegetariani però le recensioni migliori sono tutte per quest ultima. fammi sapere quale sarà la prescelta!
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti la vegan star è cara, mentre la Soya facile Midzu con lo stampo per il tofu in regalo viene 100 euri tondi tondi...l'unica mia paura è il rischio, non ci sono recensioni sul web.Potrebbe essere un'ottima macchina,ma se poi non funziona bene?Altrimenti rimane la soyabella che è una via di mezzo.Ti aggiornerò, smack

      Elimina
    2. l'estrattore non lo conoscevo!Corro a informarmi :)

      Elimina
    3. faccio un'indagine su un gruppo fb che si chiama genitori veg, loro si che sono aggiornati. poi ti faccio sapere ...

      Elimina
    4. grazie cara :) attendo news allora :)

      Elimina
    5. ecchime! allora, si vocifera che il Midzu sia un buon investimento ma di accertarsi che oggi lo facciano con il filtro altrimenti ti tocca passare tutto manualmente e se un pò di pigrizia è insita pure in te ... sai che palla?! :-D

      Elimina
    6. grazie delle info e quasi quasi m'iscrivo al gruppo facebook, anche se non sono un genitore...chissà se mi accettano ? :)mi sa che è senza filtro,almeno quello in offerta,capperi!

      Elimina
  2. Ciao Chandanina,
    mi piace tanto la foto del banjan e quella dei suonatori... Che nostalgia!!!
    Ma un giorno ci tornerò in India... magari non in questa vita, ma ci tornerò!!!
    Ti mando un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca, sono contenta che ti piacciano quelle foto che hanno colpito particolarmente anche me :) è bello trovare anime affini con l'India nel cuore,parlarne è un po' come sentirsi a casa ,bacio :*

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥