lunedì 1 aprile 2013

Un giorno devi andare




Stasera siamo stati al cinema a vedere questo film Un giorno devi andare di Giorgio Diritti





descritto dal tg1 come il viaggio spirituale e iniziatico di una giovane donna in Amazzonia (intensissima Jasmine Trinca!)

Ho saputo del film tramite l'evento facebook creato dallo stesso cinema "d'autore" (sto facebook servirà pure a qualcosa se lo sappiamo usare bene, no?) e così ,il punjabi ed io,abbiamo deciso di trascorrere in questo modo la serata di Pasqua/Rinascita
Il film ci ha catturato fin dalle prime scene per i paesaggi mozzafiato in cui viene omaggiata la natura selvaggia dell'Amazzonia, polmone verde della Mamma Terra.
Come non rivedersi nella protagonista?
In macchina, sulla strada di ritorno per casa, sono scoppiata in lacrime.
Emozioni.
Lacrime che parlavano di colori, odori e sapori esotici, mentre lo sguardo interiore richiamava scene  di strade polverose,mucche sognanti, dispettosi corvi neri,tazze fumanti di chai...
Scene sussurate al cuore.

Lui l'altro giorno diceva a qualcuno che ci vorranno mesi per digerire questo viaggio e come dargli torto?
E in questo momento particolare delle nostre vite Un giorno devi andare non è capitato per caso.

Potete leggere qualcosa qui in cui viene descritta come una storia di dolore e di spiritualità e qui dove si parla del film come di un invito a ridefinire le priorità della vita

Ritrovare il valore della vita nella semplicità.

Si,questa pellicola è  un bellissimo dono arrivato al momento giusto.
Sono appena tornata da un viaggio importante e sento che niente sarà più come prima.
Sto ridefinendo davvero le mie priorità e so che la ricerca interiore è al primo posto nella mia vita.
In fondo,l'avevo già scelto prendendo il sannyas, qualche anno fa, cambiando nome.

La Ricerca mi ha portata a riScoprire potenzialità interiori per molto tempo sopite, trovare il vero amore, rivedere i rapporti con i miei cari e renderli migliori e tantissimi Doni che non sto qui a raccontare.
E lungo il cammino ho conosciuto anime belle che seguono la loro di ricerca,perchè il bello è che di strade ce ne sono davvero tante e portano tutte allo stesso luogo...

E voi, come avete vissuto questa giornata?


Vi lascio con questa bellissima immagine tratta dal film



Buona Rinascita a tutti!

Namastè!
Chandana






2 commenti:

  1. Eh sì, è proprio vero che a volte inciampiamo per caso in libri e film che ci parlano proprio nel momento giusto.
    Questo vorrei vederlo,sento che mi piacerebbe!
    Capisco quel che dici, certi viaggi cambiano la vita, e a volte è proprio necessario andare lontano per capire..
    buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uscire dal proprio giardino,esplorare nuovi confini,mettersi in gioco in luoghi non conosciuti con persone sconosciute...tutti dovrebbero farlo almeno una volta nella vita.
      IL bello del film è che, a distanza di giorni,ancora "si muove" dentro di me come se avesse ancora qualcosa da dirmi :)

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥