mercoledì 17 aprile 2013

Yoga

Ci pensavamo da un pò...la cosa c'intrigava... e stasera l'abbiamo fatto!
Ma cos'avete capito, maliziosi!
Siamo andati alla lezione prova di Yoga!
Ne sono sempre stata incuriosita eppure avevo mille e una resistenze.
Fino al momento il cui sono entrata nella saletta...le resistenze sono rimaste fuori, insieme alle scarpe!
La maestra è bella, solare, dolce,ha una voce fantastica che fa rilassare ed ho sentito subito il beneficio degli asana.
Ho desiderato che la lezione non finisse mai!
Ah come sono stata bene!
Anche a lui è piaciuto tanto e così ci torneremo.
Ci è stata data la possibilità di fare un'altra lezione prova del livello un pò più avanzato,oggi eravamo insieme a persone più adulte e lei prima della lezione ci aveva proposto di riprovare
 siete giovani potete fare di più
se dopo queste due prove vi vedrò una terza volta...capirò che volete continuare :)
Non vedo l'ora!

I miei mondi si sono uniti.
Yoga, lo dice la parola stessa.

Il significato tradizionale del termine yoga si ha nel valore letterario del vocabolo sanscrito da cui deriva dalla radice "Yui" che esprime il concetto di unione, legame ,fra i vari livelli di esistenza e della personalità, obiettivo che può essere raggiunto mediante un processo di elaborazione ed armonizzazione 

fonte qui

I miei percorsi, la danza, il cammino intrapreso con le meditazioni di Osho ( che di riflesso mi ha portata a sperimentare tanto altro), la scuola di empatia (la scuola di counselling),l'India.

Yoga
Che bella parola!

Sono molto emozionata!

Cercando su internet gli asana svolti stasera, ho invece trovato questa immagine!

Marilyn e lo yoga :)


E voi siete attratti da qualche disciplina in particolare?

Vi lascio con questa storia...presa dal link sopra


Si narra che un giorno un pesce, nuotando nelle tranquille acque dell'Oceano Indiano, si trovò a passare nei pressi di una caverna, dove rimase affascinato da una voce melodiosa. Essa apparteneva al dio Shiva che in quel momento era intento ad illustrare alla sua amata sposa Parvati le magiche posizioni (asana) da lui stesso create e riservate esclusivamente agli dei.
Il pesce, ascoltando questi insegnamenti, subì una radicale metamorfosi che lo trasformò in uomo. Da allora Matsyendra, che in sanscrito significa “pesce fatto uomo”, tramandò in gran segreto le tecniche apprese dal dio ai suoi discepoli, divenendo così il primo yogi.



fonte I love yoga



Namastè!

fonte come sopra

4 commenti:

  1. che yoga? Kundalini, Hatha....vabbé è uguale!Sono molto contenta, è bellissimo fare yoga, se non ci fosse io sarei una persona a metà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...te lo saprò dire sabato, sono andata a fiducia perchè la maestra è amica di amici e una volta entrata la cosa mi ha preso così tanto che mi sono pure dimenticata di chiedere!
      Abbiamo eseguito varie posture, lavorato sul respiro,il tutto accompagnato a volte da mantra e visualizzazioni...Adesso mi sento benissimo! :)

      Elimina
  2. è tanto che anche io sto dietro allo yoga ma forse non è la disciplina per me, mi affascina ma come mi ha detto la mia amica maestra shiatzu il tuo corpo è movimento.. ^_^... per riattivare le energie io devo muovermi ma tanto in effetti sono ex sportiva.. forse riuscirei con hatha yoga...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma noi ci siamo mossi, eccome :) io avevo proprio questo timore, venendo dalle meditazioni di Osho che sono movimentate, ma ho trovato anche la lezione di ieri, seppur diversa, molto catartica...e una volta buttato tutto fuori mi sono sentita in pace e rilassata.

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥