sabato 20 luglio 2013

In search of lost time

Basta una foto (da una pagina facebook,da lì anche il titolo),una parola.Bangalore.E si apre una diga nel cuore.



Bangalore dai finestrini dell'autobus...il parabrezza è uno schermo.Proietta un film in diretta.Lo sguardo occidentale si posa su scene di vita...orientali (appartiene ad una geografia lo sguardo?).Il controllore cerca di estorcere qualche rupia per i nostri zaini sudici (ripieni di vestiti inutili) mentre il cuore mano a mano si alleggerisce. Bangalore per pochi fotogrammi.Direzione Tiruvannamalai.

2 commenti:

  1. non sono stato mai da quelle parti...
    ma ne sento l'odore e la magia...
    che ne sanno gli altri?? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro di non esserci mai stato? ;))

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥