sabato 4 gennaio 2014

Chai


Al baracchino davanti all'ashram di Ramana,ai piedi di Arunachala.
Insieme agli indiani e a tanta altra gente.
Sentirsi nell'ombelico del mondo.
Non solo a Tiru,ma per tutto il viaggio.
Namastè.

Non smetteremo di esplorare.E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta.

T.S.Eliot 

4 commenti:

  1. Conosco quell'enorme, stracolmo, bollentissimo bicchiere di te con il latte. E' uguale in tutta l'India. Mi sa che è sempre lo stesso!!!!
    Bacione
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quant'è buono!Però sia a Goa che a Pondicherry me l'hanno dato in tazza.A Pondi poi (ma forse dipende dal locale in cui siamo stati,non so) era proprio in bustina!A Goa era buono,ma meno speziato.Questo in particolare era buonissimo,ma quando abbiamo visto come lavano i bicchieri siamo rimasti scioccati.Vero è che il chai è l'unica cosa che prendevamo durante i viaggi notturni in bus,nei posti più sperduti e assurdi :) Era sempre buono e "sicuro" ma questo tu lo sai :)

      Elimina
  2. ma vedi che siamo spesso in sintonia! dal 30 dicembre (non farmi domande ;-) ) sono in fissa col chai ma ancora non sono riuscita a sperimentarlo veg. appena provato ti faccio sapere com'è venuto! bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Domande,domande :) Scherzo :) E' buono veg!!L'ho preparato veg sia con le bustine dello yogi tea,che con la miscela di spezie che ho portato da lì.Non mi sono ancora messa a pestare le spezie,ma credo che lo farò presto.Poi mi fai sapere come lo fai tu,baciotto. ps si che siamo in sintonia!

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥