martedì 15 luglio 2014

Sulla scia della Luna Piena

E anche quest'estate m'insegna che, per quanto mi riguarda, le cose non vanno mai nel modo in cui le programmo. Il nostro viaggio sta per saltare, così come altre cose. In tutto questo però trovo che la Vita mi sostiene nel vivere pienamente il momento e m'invita a non preoccuparmi che tutto andrà sempre e comunque bene. Come ha detto il mio amico/fratello: "Puoi volare più alto di così e ricorda, male che vada, cadrai sempre sul morbido".
Ieri ho festeggiato il mio compleanno, non ho organizzato nulla ma sono stata travolta da una vera e propria ondata energetica di amore. Quindi, in realtà, non c'era davvero bisogno di altro, quando c'è l'Amore, c'è tutto. Il regalo di Vì, a mezzanotte, l'ultimo libro di Coelho. Le telefonate, i messaggi degli amici del cuore. Gli auguri su Facebook, tantissimi. Che devo dire, ho sentito sinceri. Conosco personalmente quasi tutte quelle persone e con ognuna ho condiviso dei bei momenti. Una vicina di bancarella che è diventata mia amica, un'amica d'infanzia, amicizie salentine, altre conosciute in giro per il mondo. Tutti diverse parte di me. Che meraviglia.
E poi la torta dai miei, con il mio nome fatto scrivere sopra, l'arrivo di mia zia e della sua migliore amica, una simpatica donna americana alla quale voglio un mondo di bene. Il regalo della famiglia di Vì, un cellulare che va a sostituire il mio ormai vecchio.. sembra aver attraversato mille battaglie, con il suo schermo scheggiato... mi ci ero anche affezionata.

Ci voleva quest'onda travolgente dopo le preoccupazioni e le emozioni degli ultimi giorni. La Luna Piena mi ha resa particolarmente sensibile e ricettiva, non sono mancate visioni e premonizioni e un'eccessiva empatia.
Si è liberata, inoltre, una parte di me che sentivo bloccata e adesso l'energia fluisce pulita. Sento di poter stravolgere totalmente la mia vita, di essere tornata allegra e un po' pazza, selvaggiamente me.

Per la Luna Piena sono stata invitata a meditare in un nuovo cerchio, anche se conoscevo almeno al metà delle donne che vi partecipavano. Siamo stati in un luogo magico, questo, e lì abbiamo potuto meditare nei pressi del dolmen, in un cerchio solare, formato da enormi pietre. La suggestione e l'energia del luogo erano fortissimi.




Noi eravamo vestiti tutti di bianco e abbiamo svolto questa meditazione focalizzando l'intento di lasciar andare le credenze limitanti, le lotte, le paure. Ho trovato questa meditazione in gruppo molto potente e, sulla pietra centrale del cerchio, ho lasciato andare, attraverso le mani, tutta l'energia in eccesso, scaricandola verso la Terra.



La Luna ci guardava dall'alto, illuminandoci, e una nuvola arcobaleno si è manifestata come un buon augurio. La meditazione è, senza dubbio una pratica solitaria ma l'energia del cerchio è impareggiabile.

Il giorno seguente, invece, siamo stati in un parco, a Lecce, per partecipare a un raduno fruttariano - organizzato da un nostro amico- di questo gruppo su facebook.
Sono felice di aver partecipato a questo incontro, ho rivisto vecchie amicizie e conosciuto nuove persone, sono tornata a casa con una consapevolezza in più riguardo l'alimentazione. Siamo stati in cerchio, seduti sull'erba,  ognuno aveva portato della frutta da casa e chi ne aveva voglia condivideva le sue conoscenze. Il clima era rilassato e tranquillo, la gente bella: artisti, musicisti, operatori di benessere, genitori con figli. S'incontrano sempre persone interessanti in queste occasioni.

Qualche giorno prima, invece, sono stata a un mercatino, insieme alla mia cara collegamica, in attesa del vernissage in cui esporrò i prossimi giorni.




Che dire... senza dubbio sono stati dei giorni emozionanti, ricchi di amicizie, amore e colori!
E voi, come li avete trascorsi?

7 commenti:

  1. AUGURI!!!!!!io amo i compleanni, è come dire " sì, è trascorso un altro anno, bello/brutto, difficile oppure in discesa....ma è un altro anno addosso.Ed io amo avere gli anni addosso, mai avuto paura del tempo che passa , anzi..
    Sono tornata ieri sera da quel minuscolo paese tra Marche e Romagna dove sono le mie radici. 4 giorni per rigenerarmi e ritrovare casa. Ritrovare me, soprattutto.
    Auguri, bellissima donna ( che mi potresti essere figlia.....e come mi piace sentirmi mamma!) Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee :-) Mi piace moltissimo quello che scrivi:" E io amo avere gli anni addosso". Molte persone hanno paura del tempo che passa, ma perché? Se vivi nel presente, se sei totale non puoi aver paura :-)
      Sai che quasi un anno, molto tempo fa, ho vissuto in un paesino (davvero ino!) nelle Marche? Ricordo che in appena tre quarto d'ora si arrivava a Rimini. Bel posto, davvero! Ti abbraccio forte. Baci!

      Elimina
    2. ma allora devi dirmi di che paese si tratta! sai, io AMO enormemente quella zona, lì ci sono le mie radici , lì l'energia è positiva, sempre, lì i colori sono incredibili e la natura ti avvolge e ti entra dentro e ti rendi proprio conto di farne parte e di esserne un tutt'uno.
      Venerdì sera, mentre aiutavo Silvia a montare il suo banco, mi ha detto una delle cose più belle possibili" grazie mamma, per come hai saputo trasmettermi il senso di appartenenza a questo posto". Lei è ancora là, oggi si faceva una giornata di lezione da un artista dei metalli veramente incredibile, che vive a Pennabilli. Un grande abbraccio Emanuela
      PS......altro punto di incontro con te....tu che conosci quella zona. Nulla accade mai a caso!

      Elimina
  2. Questa Luna...è stato strano leggere come per molte ragazze sia stata un momento prezioso ed enormemente positivo, quando per me è stato un momento buio e difficile, come se la luna l'avessero spenta. Eppure...eppure non ci voglio credere, come dici tu le cose non vanno secondo i nostri programmi, ma non per questo andranno male. Mi porto via un po' della tua energia postitiva e d'aria della notte salentina...grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un momento prezioso e positivo ma anche difficile, ci sono state giornate davvero pesanti, la mia empatia era davvero a mille e alcune premonizioni, che riguardano altre persone, non sono affatto positive. Dentro di me c'è stata una vera e propria lotta interiore ma alla fine mi sono Arresa e ho accettato anche quello che mi era difficile, difficilissimo... Proprio per questo sono stati giorni preziosi, mi hanno insegnato tanto <3 Porta, porta :) Un abbraccio :)

      Elimina
  3. Auguri carissima!!! Anch'io sono di luglio, come te.
    Questa luna mi ha resa irrequieta e un poco irritabile, ma mi ha anche portato alcune visioni belle sui progetti futuri e la consapevolezza dell'amore sincero di una persona.
    Un abbraccio e ancora tanti auguri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri anche a te allora :-) Mi sono sentita anch'io così, attraversando diversi stati d'animo. È stata una luna molto potente, questa. :)
      Ti abbraccio, bacetti.

      Elimina

☾ Tat Tvam Asi ♥