domenica 28 settembre 2014

L'amore non chiede mai il permesso

Mi chiedo:
  • Come ho fatto a vivere in una casa buia - nonostante le pareti colorate - e senza musica - perché la mia allegria infastidiva, o questa era la sensazione. 
  • Come ho fatto a non cucinare più - perché quello che preparavo non andava mai bene, se paragonato alla cucina elaborata della suocera in costante competizione con me
  • Come ho fatto a stare in una vibrazione diversa dalla mia
  • A sforzarmi che andasse tutto bene
  • A non danzare più
  • A sopportare il disordine
  • Come ho fatto e perché ho resistito?
Le aspettative costantemente proiettate addosso mi laceravano, così come quella sensazione di non sentirsi mai abbastanza per "loro"  (lui, la sua famiglia) ma soltanto adesso focalizzo veramente il nocciolo della questione, solo adesso che ho preso le dovute distanze e che vivo il mio tempo.
Troppo vegetariana, troppo spirituale, troppo artista, troppo allegra, troppo strana, troppo poco salentina (accento a parte!).
Perché ho creduto di dovermi adattare alla situazione? Perché mi volevano come loro?
Si, mi hanno dato anche tanto ma negli ultimi tempi era tutto "troppo" per me. 

Gli amici veri hanno capito. Hanno capito tutto senza fare tante domande e offerto il loro appoggio. Mi vedono rinata, felice, libera e per loro va bene così. Dicono di non avermi mai vista così bella prima e che ho avuto Coraggio.
Non se la sono presa se per qualche giorno sono scomparsa, a loro bastava che fossi felice. (Non è meraviglioso?).
Sono fortunata ad avere intorno a me degli esseri così aperti e speciali, che non ripongono aspettative e accettano incondizionatamente, che non se la prendono per le cose futili.

Ci siamo trovati, nella Libertà e nell'Amore di questa nuova e meravigliosa famiglia spirituale dove l'allegria e la musica fanno da colonna sonora.

Nello stesso modo, la mia famiglia "biologica" mi ha accolta a casa senza domande.
È passato l'uragano ma tutto è così naturale e l'ambiente intorno a me rispecchia questa pace che ho dentro, questa allegria. Nessuna tragedia, nessuna scenata. Io voglio vivere così, senza scusarmi perché sono fatta in questo modo, senza preoccuparmi di piacere o meno. Chi ci vuole realmente bene, chi osa guardare nel profondo di noi - perché prima ha osato guardare nel profondo di se stesso/a- capisce, SA. Chi ci ama davvero non ci vuole diversi e non se la prende se facciamo cose un po' strambe. Soprattutto, chi ci ama davvero non ci giudica. Mai.

E così è piacevole tornare a vivere a casa per un po', assaporare gli spazi e la luce che arriva da tutte le finestre, ascoltare la musica suonata dai miei fratelli, fare le coccole alla mia lupacchiotta, parlare con la nonna.

Tutto intorno a me dice che i passi sono quelli giusti e che mi attende qualcosa di nuovo ed emozionante...

Non dobbiamo aver paura di fare pulizia, non aggrappiamoci disperatamente al vecchio per paura di rimanere soli. Io ho avuto il coraggio di lasciar andare tutto e mi sento immensamente ricca e ripagata d'Amore - che arriva senza chiedere mai il permesso -

Immagine da web
Ma non solo questo mi dice di essere sulla strada giusta.
C'è anche Vì che, nonostante tutto, mi appoggia e con il quale sono in ottimi rapporti. Lui stesso afferma che non potevamo andare avanti così e si è reso conto che ci bloccavamo a vicenda, che anche per lui è arrivato il momento di VOLARE.
Così sono le persone che ho intorno, belle e luminose. Evolute. E mi sento tanto fortunata!

Namastè!


15 commenti:

  1. sai bene che condivido parola per parola ciò che scrivi e che stai vivendo.Bisogna avere il coraggio di riprendere in mano la propria vita e di seguire fino in fondo la nostra strada,bisogna ricominciare a vibrare. Sono così felice per te. un grande abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Emanuela, so bene che ci sei e spero di conoscerti di persona molto presto. Grazie di esserci, qui e nelle nostre conversazioni private. Ti abbraccio dolcemente. Chandana.

      Elimina
    2. anche io spero di conoscerti di persona molto presto. La mia casa è aperta, la casa è il luogo che ho sempre considerato e considero " il luogo dell'amore", quello che va condiviso con chi si ama. La casa non è uno spazio chiuso, la casa è ciò che vogliamo donare. Emanuela
      PS......la mia casa.....soprannominata Centro di prima accoglienza. Casa famiglia. Io la intendo così. Ti aspetto, quando vorrai.

      Elimina
    3. Come sei cara! Sono bellissime le tue parole! Prima o poi verrò <3

      Elimina
  2. Cara Chandana un forte abbraccio! e continua così :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di Cuore! Baci e abbracci dal Cuore.

      Elimina
  3. "Chi ci vuole realmente bene, chi osa guardare nel profondo di noi - perché prima ha osato guardare nel profondo di se stesso/a- capisce, SA. Chi ci ama davvero non ci vuole diversi e non se la prende se facciamo cose un po' strambe".
    Questa tua frase mi ha colpito per la sua verità. Io però mi trovo dall'altra parte. Ho guardato nel profondo di una persona (perchè lei me lo ha permesso, ovviamente): ho visto cose meravigliose, cose meno belle che mi hanno spaventato ma che non mi hanno impedito di innamorarmi perdutamente. Lui però si ostina a dirmi di essere un'isola, che io gli leggo dentro ma non potremmo mai stare insieme perchè per ME sarebbe troppo difficile. Come se potesse decidere solo lui! Vorrei che ti somigliasse almeno un pò, che riuscisse ad aprirsi a quell'amore che io non riesco a non dargli anche se spesso mi mette di fronte a dei muri umilianti. Vorrei che imparasse un pò della tua libertà visto che io non riesco a dirgli "ciao".
    Ti leggo da tanto ma non ho mai commentato nulla. Penso però che tu sia una persona fantastica e più di una voltami sei stata di involontaria inspirazione. Ti auguro BUONA FORTUNA!
    Caterina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Caterina, benvenuta! E grazie per la tua bella energia. Tu puoi amarlo dentro di te, mandargli la tua energia d'amore... sai, a volte non serve dire nulla... basta focalizzarsi su quest'amore e inviarlo... immagina la persona che ami e mandagli tutto l'amore che hai nel cuore... ti assicuro che arriva.... a volte tendiamo a voler dire o fare troppo ma credo che basti lasciare "parlare" il cuore... L'amore ARRIVA, sempre. E se adesso è un po' spaventato va bene così... ognuno ha i suoi tempi <3

      Elimina
    2. Torna a commentare presto, mi fa piacere leggerti. Ti abbraccio forte.

      Elimina
  4. E' bellissimo l'atteggiamento di Vi, dimostra grande Amore e grande Rispetto nei tuoi confronti... e anche nei suoi. A volte abbiamo catene di cui nemmeno ci accorgiamo e quelle sono forse le più forti e castranti.
    Leggendo le tue parole mi sono venute in mente le nuvole: anche loro non chiedono il permesso, arrivano improvvise, scaricano la loro acqua, a volte anche in modo violento e poi, quando se ne vanno, lasciano dietro di se un mondo più fresco, pulito, luminoso, verdeggiante e fiorito.
    Ti auguro tutto il bene del mondo.
    Ti abbraccio forte
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca. Vì sarà sempre un mio amico. Oggi sai cosa mi ha detto? Che mi capisce. Noi sapevamo esattamente che tutto stava per finire... e io l'ho sempre rispettato, per questo rispetta me. Un bacio.

      Elimina
  5. caspita che risvolto decisivo! non ti nascondo che mi dispiace un po' che non stiate più insieme perché siete due belle persone, ma solo voi potete sapere cosa è meglio. Lui ha dimostrato grande maturità, e spero tanto che possiate trovare ognuno la propria strada. Cara Sara, ti sento gioiosa e ne sono contenta! un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, l'esserci allontanati non ci rende diversi ma era giusto che ognuno prendesse la propria strada. Devo dire di essere contenta per come tutto si sta svolgendo nel rispetto reciproco, sarà che ci ricordiamo di quando eravamo bambini e giocavamo insieme, non potremmo mai trattare male quei bimbi che, in qualche modo, sono ancora dentro di noi. Semplicemente ci abbiamo provato ma non siamo le persone giuste l'uno per l'altra, non più. Mi sento davvero gioiosa, si :D

      Elimina
  6. Non posso che augurarti un buon nuovo cammino!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

☾ Tat Tvam Asi ♥