lunedì 14 dicembre 2015

Camminare nella Bellezza

Le giornate trascorrono dense, delicate a volte in un tempo sospeso.
Dono tempo a me stessa e alle amicizie.
Mi prendo cura di quegli angolini dell'anima che di solito tendiamo a trascurare, arrivano comprensioni.



L'altro giorno sono andata a trovare una Sorella nella sua casa in campagna e abbiamo preparato lo Spazio Sacro per la prossima Benedizione Mondiale del Grembo.
Tra una martellata e una passata di pennello sono nate delle confidenze e ho messo a fuoco dei lati ombra che rifiutavo di vedere su una determinata situazione.
È importante trascorrere del tempo con le Sorelle del Cuore e alimentare le Cose Belle. A volte questo vuole anche dire eliminare i fattori tossici dalle nostre vite e mi rendo conto che sia più facile a dirsi che a farsi. Ci si prova.
Sto imparando a dire di No e a proteggere più me stessa, creo delle piccole oasi di Bellezza nell'arco della giornata, cerco di non farmi tirare dalle lamentele altrui e di essere centrata. È un allenamento continuo ma vivere nella Bellezza è una scelta.

Con la mia Sorella e il suo compagno abbiamo trascorso momenti deliziosi e grazie a loro e la generosità dell'orto che curano con Amore ho mangiato cibo genuino e pulito.
Mi sono fermata a dormire a casa loro e il mio sonno è stato come quello di un bambino. Al mattino mi davano il buongiorno gli alberi dalle finestre, il Sole e i cani e i gatti che vivono tutti insieme in Armonia in questo Spazio Magico.

È inverno, tempo di letargo, si raccolgono i frutti dell'estate. Tempo di raccoglimento e riflessione.


Mi rendo conto della mia delicatezza, di come sia importante stare con le persone giuste che non invadano il mio spazio, che parlino con toni pacati e tranquilli e rifuggano lamentele e malcontenti.
Quando ci sono dei malumori si può andare nella Natura, lei ha tutte le risposte.
Se non si ha la possibilità si può sempre accendere un incenso, una candela e mettere su della musica rilassante.

Gli Amici del Piccolo Popolo mi sono vicini e guidano i miei passi, come quando ero bambina.
La Natura mi parla e so riconoscere i suoi messaggi.
Abbraccio gli alberi e sento il loro Sostegno.

Ci sono tanti modi per Camminare nella Bellezza, è fondamentale che ognuno trovi il suo.
Abbiamo il diritto di essere nella Bellezza perché Bellezza è la nostra vera natura.




sabato 12 dicembre 2015

Dare respiro

Lui è partito per l'Austria, ieri al risveglio c'erano ancora le ciotole con il nostro pasto da lavare, la maglietta con il suo odore...
Mi aggiravo nella piccola depandance nel giardino della nonna e trovavo i suoi segnali d'amore.
Ha voluto lasciare tutto a posto prima della partenza, lui che è sembra sempre così disattento riguardo certe cose.
Adesso sul balconcino, insieme ai mandala e le bandierine tibetane ci sono dei vasetti con delle piantine che lui ha piantato con amore.
C'è una confezione nuova di carta igienica nel bagno e una cassa d'acqua.
In camera da letto, il suo seme di mango, del quale prendermi cura fino al suo ritorno.
Nel piccolo laboratorio, adibito nel garage, ci sono i suoi mandala, che ha lasciato in custodia.

Quando, settimane fa, ho saputo che avrei trascorso le feste senza di lui ci sono stata molto male, mi sono sentita abbandonata e delusa. Avevo rinunciato alla probabilità di un viaggio in Irlanda per stare con lui e tante altre cose.

Poi piano piano queste sensazioni si sono affievolite, lo ho osservate bene e sto comprendendo che in tutto questo non c'è nulla di personale.
Semplicemente si ricongiunge alla sua famiglia sparsa per il mondo e si concedono del tempo per stare insieme, solo tra loro. Chissà quando capiterà ancora.

Per me questa è un'opportunità per stare un po' da sola, alternando momenti di solitudine e riflessione alle amicizie.
Colgo l'occasione per trascorrere più tempo con le mie amiche, dono maggiore spazio alla Sorellanza.
Con lei abbiamo dato respiro a un nostro forte desiderio, quello di dare vita a un cerchio di donne e la prima occasione sarà la Benedizione Mondiale del Grembo.
Il nostro evento, se avete facebook, è questo.
Potete iscrivervi gratuitamente dal sito ufficiale per ricevere la benedizione anche da casa vostra o vedere se ci sono cerchi nella vostra zona.



Si tratta di un'occasione sacra per noi donne, diamo attenzione al nostro grembo, al femminino, alla Sorellanza.
Avete mai partecipato a una Benedizione Mondiale del Grembo? Se si, come è stato?

__________________________________________________________


In questo periodo mi dedico molto alla scrittura, scrivo articoli online, per me stessa o per altri, mi apro a nuove collaborazioni.
Non vi ho detto che, tempo fa, un mio post è stato pubblicato con le foto in mio fratello qui
Commentate pure, se vi va.
Presto in rete gireranno nuovi articoli che sono arrivati al Cosmo attraverso di me.
Mi piacciono tanto le collaborazioni, sono occasioni di crescita e di messa in gioco.

___________________________________________________________

Adotto uno stile di vita sempre più in sintonia con Madre Natura, sento che devo rimboccarmi le maniche per fare di più.
Mi reputo fortunata perché finalmente, guardando alla cerchia dei miei amici, vedo anime consapevoli che vivono in sintonia con Pianeta e, ogni giorno che passa, cercano di fare sempre di più.
Qualche sera fa, per celebrare il compleanno di una Sorella, siamo stati tutti insieme nel suo nido d'Amore, che ha costruito insieme al compagno.
Tutti stretti stretti, per terra su coperte calde, vicino la stufa a legna, abbiamo condiviso risate, chiacchiere e giochi. Qualcuno ha letto qualcosa: capitoli di un libro in stesura, frasi dal libro preferito....
Il Cappellaio Matto ha suonato la sua musica, un amico folletto lo accompagnava con il didgeridoo.
Al centro, cibo vegan, biologico, in sintonia con i Doni della Terra.
Ci siamo ritrovati per magia, tutti vegani e vegetariani, artisti e artiste, cuochi e cuoche crudisti, tutti insieme siamo un vulcano di creatività.
Durante la serata li guardavo ridere, abbracciarsi l'uno con l'altra e ho respirato tanto Amore.
Ho pensato che no, non era un film ma meravigliosa realtà.
Eravamo bellissimi e in pace.
Si dice che la tua vibrazione attrae la tua tribù, credo sia proprio così.
E tu chi frequenti, ti rispecchi nella tua tribù o ne stai ancora cercando una?
Noi ci ritroviamo quasi sempre in casa, solitamente condividiamo del cibo genuino preparato con le nostre mani, seguiamo l'uno i progetti dell'altra e ci sosteniamo a vicenda.
Accade tutto spontaneamente, nell'Amicizia.

La mia vita in questo periodo è molto semplice, alla fine è sempre stato quello che desideravo nei momenti bui. Semplicità, amore, amicizia, natura. Cose belle insomma.
Utilizzo molto il baratto, lo trovo un bellissimo scambio di energia.



_______________________________________________________


Il Salento mi vuole qui, per adesso.

Con Amore,

Chandana